• Maria Grazia Tiberii

Abruzzo in miniatura … Corfinium


Overthemyworld🌍 Girovagando senza meta un giorno mi sono imbattuta nella splendida esposizione che, utilizzando splendide miniature delle meraviglie custodite in terra d’Abruzzo, guida il visitatore in un percorso sospeso tra spazio e tempo.

https://www.abruzzoinminiatura.it

Vuoi venire con me? …


Forse non sai che durante guerra sociale del 91-88 avanti Cristo, condotta dagli italici contro Roma, Corfinium divenne capitale della Lega Italica … Di fatto la prima capitale della nostra Penisola!


Siamo nella Valle Peligna, adiacenti alle gole di Popoli tra il fiume Gizio - a Est - e il fiume Aterno - a Nord.

Il potere economico e culturale di Corfinium risale almeno al 480 avanti Cristo quando i Peligni avevano instaurato con Marsi, Equi e Romani rapporti commerciali.

Tra il 308 e il 302 avanti Cristo i suoi territori, pur conservando una certa autonomia, furono inglobati nella IV regione di Roma.

Quando divenne capitale della Lega Italica fu coniata una moneta d’argento con la scritta Italia, insieme a una donna coronata di alloro, sulla faccia principale. L’altro lato recava l’immagine del sacrificio di una scrofa effettuato da personaggi in abito militare, simbolo di patto confederato.

L’antico borgo venne ricostruito a partire dal IX secolo e si impose sul dominio della zona insieme a Sulmona.


Nel 1706 un terremoto sconvolse la valle Peligna distruggendo gran parte del borgo medievale di Corfinio.


Se decidi di trascorrere qualche ora a Corfinio non dimenticare di assaggiare il liquore che porta il suo nome. È ottenuto dalla distillazione di 42 erbe dosate secondo un’antica, segreta ricetta dal 1858. Gabriel D’Annunzio lo aveva definito “Odoroso” nel 1885.


Naturalmente non puoi non soffermarti a osservare i murgini, monumenti funebri romani del II secolo costruiti a torre con camera mortuaria. Il nome è dovuto al termine dialettale “Morgia” che significa “Pietra”.


Se ti rimane tempo una visita al museo prima di cercare una trattoria dove gustare gli ottimi prodotti della gastronomia abruzzese.


13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti