• Maria Grazia Tiberii

Il magico mondo della Mela 🍎


#Overthemyworld🌏

Una mela al giorno leva il medico di torno ...

Si hanno notizie di coltivazione di mele nell’Egitto del XIV secolo avanti Cristo, e resti di mele essiccate sono riapparsi attorno ai focolari del neolitico europeo. Gli Etruschi divennero abilissimi negli innesti regalando alla civiltà romana più di trenta varietà del frutto ... Ab ovo usque ad malo solevano dire (un pranzo per essere completo deve iniziare con le uova e finire con le mele).

Oggi, dopo una lunga storia di successo, il melo è la pianta da frutto più coltivata al mondo ... E il frutto vanta innumerevoli leggende.


Fu protagonista nel Paradiso Terrestre quando Adamo ed Eva morsero una mela tentati dal Serpente e poi, rivestita d’oro, divenne premio a Venere quando Paride là consacrò ‘La più bella” scatenando la guerra di Troia. Erano d’oro anche le tre mele rubate da Ercole nel Giardino delle Esperidi in una delle celebri fatiche.

In una leggenda scandinava la dea Indhunn possiede una mela capace di donare a chi l’assapora l’eterna giovinezza, gli Irochesi collocano al centro del loro cielo un albero di mele e Guglielmo Tell divenne l’eroe nazionale svizzero centrando con una freccia da balestra una mela posta sul capo del figlio.

Persino la scienza ha come protagonista una mela! Newton scoprì la legge di gravità dopo essere stato colpito alla testa da una mela caduta dall’albero.


Noi le conosciamo come regine della tavola; consumate crude, inserite in dolci o trasformate in aromatiche bevande.

Forse non sostituiscono il medico ma vantano proprietà che aiutano il benessere dell’organismo ... Contengono pochissime proteine e irrisorie quantità di Grassi mentre abbondano in vitamine del gruppo B, ottime per combattere inappetenza, stanchezza e nervosismo. Le mele facilitano la digestione, proteggono le mucose della bocca e dell’intestino e rinforzano capelli e unghia.

Frutto ben tollerato dai diabetici fornisce molte fibre, tiene sotto controllo la glicemia e, cotta, è ottimo rimedio contro la stipsi.

Consumata regolarmente, la mela, riduce il colesterolo LDL ed è preziosa nella prevenzione di ictus e tumori.

Ultimo, ma non ultimo!

Il contenuto calorico della mela sbucciata è di 59 Kcal per 100 grammi, apportate soprattutto da zuccheri semplici rapidamente assorbiti dall’organismo.


7 visualizzazioni

Storie di viaggio, ricette dal mondo, maglia e cucito, curarsi con le erbe ed altro ancora ...

  • Facebook Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale