• Maria Grazia Tiberii

Le mie rose non appassiscono mai


Ho trovato in un vecchio baule una preziosa tovaglia di lino, corredata da enormi tovaglioli. Ho immaginato la nonna curva al telaio, alla luce tremula di una candela, e ho avuto voglia di utilizzare la biancheria lavorata con cura e amore. Ma cosa fare dei tovaglioli?

La mia vita procede di corsa … Non uso tovaglioli di stoffa dai tempi dell’asilo! Ad un tratto l’idea. Potrei unire assieme i tovaglioli e ricavarne un’allegra tovaglia. Detto, fatto!

 

Come si fa:




Sovrapponi i lati di due tovaglioli  - circa ½ centimetro – e uniscili, usando un filo di cotone colorato, con il “Punto croce”.

Per allietare la tovaglia disegna, con il “Punto croce”, tante rose. Il risultato è un’allegra tovaglia. Io amo usarla nei caldi pomeriggi di maggio per le merende all’aria aperta; magari accanto a un cespuglio di rose!

Schemi per la realizzazione dei ricami:


Se hai delle idee per schemi da ricamare e vuoi condividerli con altre amiche inviameli.

Li inserirò, magari corredati da una tua foto.

38 visualizzazioni

Storie di viaggio, ricette dal mondo, maglia e cucito, curarsi con le erbe ed altro ancora ...

  • Facebook Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale