• Maria Grazia Tiberii

Le nuove frontiere dell'agricoltura


Nessuno più coltiva la terra, quella stessa terra che per infinite generazioni ha assicurato il benessere della quasi totalità delle famiglie. Nell'era post-industriale fare il contadino è divenuto sinonimo di fame ed ignoranza, ma forse in futuro la situazione potrebbe cambiare. In America oggi è possibile conseguire addirittura una "Laurea in #marijuana"! Non è uno scherzo. Dopo il successo di un referendum che in Colorado e Stato di Washington ha reso legale l'uso della pianta a scopo ricreativo stanno nascendo scuole che insegnano l'arte della coltivazione della cannabis.

A lanciare l'idea è stato un lungimirante agricoltore del Colorado che, cosciente della difficoltà per l'uomo comune di far crescere le piantine in casa, ha deciso di aiutare i "consumatori" a coltivare le sei piantine a testa ora autorizzate dalla legge.  In seguito a tale riflessione è nata la THC University; la prima scuola professionale per coltivatori di "erba". Sarà inaugurata il prossimo 9 febbraio e offrirà corsi di varia durata e assistenza "Post laurea". Una volta appresa l'arte basterà un piccolo spazio e pochi minuti al giorno per veder germogliare le preziose piantine.

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Capperi!

Alberi