• Maria Grazia Tiberii

Liquore al Timo


Molto apprezzato in cucina quale ingrediente principe di minestre - sughi - ripieni - arrosti -  grigliate - pesce - salse - insalate e formaggi freschi, il #Timo è componente essenziale delle "Erbe di Provenza" diffusissime nella cucina francese. Ma forse a qualcuno sfugge che la profumatissima erba aromatica può essere impiegata anche nella preparazione di ottimi liquori. Ecco la mia ricetta!


Cosa occorre:


Una manciata di timo fiorito

Un litro di acqua (io aggiungo un paio di bicchieri per rendere il liquore meno alcolico)

800 gr di zucchero

Un litro di alcool a 90°



Come si fa:


Prepara uno sciroppo facendo sciogliere a caldo, in una casseruola, lo zucchero nell’acqua. 

Quando sarà raffreddato completamente aggiungi l’alcool e versa  in un capace vaso.  Aggiungi il timo fiorito e chiudi ermeticamente. Lascia macerare per 40 giorni, avendo cura di agitare il vaso ogni 2 giorni. 

Filtra e imbottiglia.  Prima di gustare fai riposare tre mesi in cantina.




Scopri le proprietà del Timo

21 visualizzazioni

Storie di viaggio, ricette dal mondo, maglia e cucito, curarsi con le erbe ed altro ancora ...

  • Facebook Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale