• Maria Grazia Tiberii

Melanzane Marinate




#Overthemyworld🌏 E se potessi gustare tutto l'anno i frutti dell'Estate?

Detto, fatto! Immagazzino il surplus d prodotto del mio orto ... Ovviamente dopo averne mangiato a sazietà!





Cosa serve:

3 melanzane,

Di provenienza incerta, forse India o Cina, la saporitissima bacca fu a lungo ritenuta velenosa dagli antichi abitanti della Penisola che la chiamarono "Malum Insanum" ovvero mela insana, da cui il nome. In seguito abbiamo scoperto che la pianta, oltre ad avere un sapore delizioso è praticamente priva di calorie, solo 15 ogni 100 grammi. Cosa si può chiedere di più a un alimento?


Origano,

Olio di Oliva per friggere,

2 spicchi di aglio,

1 bicchiere di aceto bianco,

Peperoncino,

Sale grosso.


Come si fa:


Sbuccia le melanzane, ricava e fette non troppo spesse, metti in uno scolapasta, cospargi di sale grosso e fa riposare circa mezz’ora.


Sciacqua e asciuga le fette.


Friggi in abbondante olio e fai sgocciolare su carta assorbente.


Sistema le melanzane 🍆 in in contenitore alto e largo cospargendo con abbondante origano.


Aggiungi all’olio rimasto nella padella l’aceto, gli spicchi di aglio tritati e il peperoncino 🌶 a pezzetti. Fai bollire qualche minuto.


Versa la marinata bollente sulle melanzane e fa riposare per 24 ore.


Se vuoi puoi conservare in vasetti sterilizzati e successivamente fatti bollire in abbondante acqua per mezz’ora.

24 visualizzazioni

Storie di viaggio, ricette dal mondo, maglia e cucito, curarsi con le erbe ed altro ancora ...

  • Facebook Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale