• Maria Grazia Tiberii

Pappardelle al ragù di cinghiale


#Overthemyworld🌍 Da quando i cinghiali hanno invaso anche i sobborghi della città è diventato semplice avere un po di carne fresca … Pappardelle al ragù di cinghiale siano!


Cosa serve:


5oo grammi di pappardelle,

Calorie 1855 - Grassi 25 gr. - Carboidrati 325 gr. - Proteine 72,5 gr.


500 grammi di polpa di cinghiale,

Calorie 610 - Grassi 16,65 gr. - Carboidrati 0 gr. - Proteine 107,55 gr. - Acqua 362,7 gr.


1 gambo di sedano,


1 carota,


1 cipolla,


1 spicchio di aglio,


Bacche di ginepro,


Salvia,


Rosmarino,


Timo,


1 bicchiere di vino rosso,

Per 💯 grammi

Calorie 85 - Grassi 0 gr. - Carboidrati 2,61 gr. - Proteine 0,07 gr. - Acqua 86,49 gr.


250 grammi di passata di pomodoro,

Calorie 45 - Grassi 0,28 gr. - Carboidrati 10,02 gr. - Proteine 2,38 gr. - Acqua 235,85 gr.


Due cucchiai di olio EVO,

Per 💯 grammi

Calorie 899 - Grassi 99,9 gr.


Sale & Pepe.


Come si fa:

Taglia la polpa di cinghiale in piccolissimi pezzi e fai marinare per almeno 12 ore nel vino aromatizzato con: sedano, carota, cipolla, aglio, bacche di ginepro e grani di pepe.

Scalda l’olio di oliva con salvia, timo e rosmarino e aggiungi la carne sgocciolata dalla marinatura, senza buttare il liquido.


Dopo qualche minuto aggiungi la marinatura e lascia sfumare prima di unire la passata di pomodoro.


Regola di sale e pepe.


Fai cuocere lentamente per almeno un’ora e mezza, mescolando di tanto in tanto e, se necessario, allunga con acqua. La carne deve essere morbidissima.


Cuoci le pappardelle in abbondante acqua salata, scola e condisci con il ragù.

Buon appetito 😋



18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti