• Maria Grazia Tiberii

Stanchezza mentale


Scopri la mia ricetta light cliccando sul link

Le lunghe e luminose giornate estive sono ormai un pallido ricordo, come le vacanze. Mi alzo ogni mattina al buio e cerco a tentoni la cucina per ingurgitare il caffè, ma il mio cervello sembra proprio essere andato in letargo.

Ci vuole una soluzione. Distrattamente guardo una rivista di cucina e mi colpisce una coloratissima foto scattata a una porzione di panna cotta adorna di frutti di bosco e all'improvviso le sinapsi si destano.

Tempo fa ho letto  che i piccoli e gustosi frutti stimolano le cellule nell'eliminazione delle proteine tossiche rallentando in questo modo il declino cognitivo. La ricerca era volta alla cura di malattie degenerative come l'Alzheimer e il Parkinsons ... Che bella cosa! 

Una porzione mi offre ben tre vantaggi: rallenta le malattie legate all'invecchiamento, fa sentire più attivo il mio cervello e soddisfa alla grande il mio palato!

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Capperi!

Alberi