• Maria Grazia Tiberii

Un albero di Natale sulla tavola


Sei stufa del solito pandoro?

Non è certo originale l'idea di farcire uno dei più classici dolci natalizi; anche io ho voluto provarci ed ho creato un personale “Albero di Natale”. Con pochi soldi e poco tempo la mia tavola si è rallegrata con le "Palline del ribes" gettate sulla candida nevicata di zucchero a velo.


SCOPRI LE PROPRIETA' DEL RIBES







Cosa serve:

1 pandoro e zucchero a velo (di solito è venduto assieme al pandoro)

Per la farcitura: 4 tuorli,100 gr. di zucchero,50 gr. di farina,½ litro di latte,due cucchiai di cacao amaro Per la decorazione:

300 gr. di ribes,150 gr. di zucchero,1 bustina di vaniglia.


Come si fa:

Con un coltello lungo e affilato taglia il pandoro, in senso orizzontale, in tante “stelle” spesse circa 2 centimetri.

Prepara la crema:


Metti in una pentola i quattro tuorli e lo zucchero e lavora con una forchetta fino a ottenere una fluido omogeneo. Aggiungi la farina, un cucchiaio alla volta, e mescola bene facendo attenzione a non provocare grumi. Aggiungi il latte, poco alla volta e continua a mescolare. Metti la pentola sul fuoco e, girando la crema con un cucchiaio di legno, porta a ebollizione. Da quel momento fai cuocere per due minuti. (non scordarti mai di mescolare).

Metà gialla e metà nera: Metti in una terrina il cacao e aggiungi metà della crema, i due prodotti ben mescolati si trasformeranno nella crema “Nera”.

Componi il tuo albero: In un piatto rotondo metti la stella ottenuta dalla base del pandoro e coprila con uno strato di crema gialla. Sopra metti la seconda stella e corila con uno strato di crema nera. Ripeti fino ad aver coperto di crema l'ultima stella.

Prepara lo sciroppo di ribes:





Metti in una pentola il ribes e lo zucchero e porta a ebollizione mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Continua la cottura per altri dieci minuti.



Decora l'albero di Natale:

Spruzza il tuo dolce con lo zucchero a velo attraverso un colino, per ottenere una bella “nevicata”. Spargi lo sciroppo di ribes e dai un'altra spruzzata di zucchero a velo.

Attenzione Se non mangi subito tutto il tuo "Albero" conservalo in frigorifero per evitare che la crema si guasti.

Ti avanza?Dividilo in porzioni e congelalo.


8 visualizzazioni

Storie di viaggio, ricette dal mondo, maglia e cucito, curarsi con le erbe ed altro ancora ...

  • Facebook Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Pinterest Social Icon
Il mio primo Romanzo
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale